12/13/2016

la IPM ESSEN 2017 è l'appuntamento obbligatorio per il settore internazionale del giardinaggio

La fiera leader nel mondo presenta le tendenze attuali e un eccellente programma informativo

Dal 24 al 27 gennaio 2017 Messe Essen ospiterà il settore verde internazionale. Alla IPM ESSEN non sono disponibili soltanto tecnologie, terricci e substrati innovativi per una produzione efficiente nel settore del giardinaggio, ma anche l'esclusiva possibilità di allacciare contatti diretti ed effettuare ordinazioni con i principali vivaisti di tutte le parti del mondo e con le organizzazioni di distribuzione. La fiera internazionale rappresenta l'intera catena di valore della produzione di piante: circa 1600 espositori da 50 paesi presenteranno lo loro novità nel settore delle piante, della tecnologia, della decorazione floreale e dell'arredamento. A completamento della vasta offerta espositiva, la IPM ESSEN presenta un programma secondario di alto livello come il forum internazionale del giardinaggio, con i Paesi Bassi come partner, e la mostra didattica "LED, iodio, plasma... – Controllo della coltivazione moderna".

La fiera internazionale leader nel giardinaggio, con le sue numerose proposte, è la fiera per tutti i giardinieri e vivaisti. Oltre ai temi principali della coltivazione di piante decorative e di piante arboree, anche gli ortaggi e i frutti di bosco sono ben rappresentati alla IPM ESSEN. I padiglioni 3 e 7 ospitano la tecnologia necessaria – innovativa, efficiente e al massimo livello: dalle serre ai tunnel, il tutto con le relative attrezzature interne come l'illuminazione, la climatizzazione e l'impianto di irrigazione, fino alle macchine per  la cura, la protezione dalle intemperie e le reti contro gli insetti per le aiuole in campo aperto. Inoltre i visitatori potranno informarsi e ottenere una onsulenza competente sulle miscele per i substrati, gli ammendanti per il terreno o i concimi e promotori della crescita. Gli espositori presenteranno gli attrezzi adatti o gli insetti utili per l'eliminazione delle erbacce in agricoltura biologica. I produttori di piantine e ortaggi trarranno vantaggio da questa molteplicità di fornitori nel settore della coltivazione e della commercializzazione.

 

Ampia offerta di piante

Il 59% degli espositori appartengono al settore dell'esposizione di piante. In nessun'altra fiera i visitatori trovano un'offerta talmente ampia: i vivaisti di tutte le parti del mondo presenteranno qui le loro creazioni: piante per aiuole, per il balcone e ortaggi, piante arboree ed erbacee, piante ed erbe aromatiche mediterranee, fino alle piante d'appartamento e ai fiori da taglio. I produttori nel settore del giardinaggio metteranno a disposizione una piattaforma internazionale per le informazioni, lo scambio professionale e gli ordini. Il settore piante si trova nei padiglioni 1, 2, galleria, padiglioni 5, 7, 8, 10, 11 e 12, così come nei padiglioni provvisori 13 e 14 e nel foyer del Grugahalle. La vetrina delle novità, nel padiglione 1A, è indispensabile per avere una panoramica delle tendenze della prossima stagione. Una giuria specializzata (poi anche i visitatori) eleggerà le migliori piante nuove degli espositori della IPM.

Punto d'incontro per gli specialisti di tutto il mondo:

La commercializzazione delle merci pronte ha un ruolo altrettanto importante della tecnologia e della scelta delle specie corrette. La IPM ESSEN è una fiera specializzata di alto livello per entrare in contatto con gli stakeholder internazionali del settore. Nel 2017 anche il BGI Trade Center, nel padiglione 1, sarà un'ottima occasione per creare una rete. Nell'area dell'associazione tedesca dei grossisti e importatori di fiori saranno presentati i servizi del commercio all'ingrosso. Inoltre alla fiera saranno rappresentati tutti i rivenditori attivi a livello internazionale tra i quali Landgard, Royal Flora Holland, Flora Dania, GASA e Veiling Rhein-Maas.

Forum internazionale del giardinaggio

Il regno dei Paesi Bassi è la nazione partner del forum internazionale del giardinaggio del 26 gennaio 2017. Insieme alla DINEGA – Interessenvertretung der deutschen Industrie für den Gartenbau e. V. (Rappresentanza degli interessi dell'industria tedesca del giardinaggio) e all'editore Eugen Ulmer, alcuni esperti forniranno informazioni sulle opportunità e le sfide del giardinaggio in questo paese limitrofo.

Centro informazioni sul giardinaggio nella Green City

L'associazione centrale per il giardinaggio (ZVG), sostenitrice ideale della IPM ESSEN, così come l'associazione federale per il giardinaggio del Nordrhein-Westfalen presenteranno ancora il loro ampio spettro di servizi presso il centro informativo per il giardinaggio della IPM ESSEN 2017 nella Green City, padiglione 1A, dove saranno disponibili per rispondere a tutte le domande delle aziende affiliate. Oltre alle associazioni professionali saranno rappresentate anche istituzioni legate alla consulenza, alla scienza e alla ricerca, così come all'istruzione e alla formazione continua.

I vantaggi della conoscenza: mostra didattica

La mostra didattica sarà sicuramente di nuovo un hotspot del centro informativo per il giardinaggio. Essa è infatti è caratterizzata da controllo della coltura nel settore delle piante decorative. Con il titolo "LED, iodio, plasma... – Controllo della coltivazione moderna" gli enti di ricerca di tutta la Germania presenteranno i loro risultati sui punti salienti della luce e della regolazione della crescita. La IPM ESSEN permette quindi un facile accesso alle conoscenze scientifiche più recenti utilizzabili da parte dei giardinieri per la propria produzione di piante.

Inoltre il sistema informativo "hortigate", presso il centro informativo per il giardinaggio del nuovo modulo "MeinBetrieb", grazie al quale le aziende produttrici di piante decorative potranno pianificare i loro interventi di protezione e documentarli secondo lo standard GlobalGAP.

Speciale per i vivai di piante arboree: incontro dei vivai europei di piante arboree

Questo incontro dei vivaisti europei di piante arboree è già alla sua quarta edizione e si svolge grazie alla stretta collaborazione del Bund deutscher Baumschulen (BdB) (Unione dei vivaisti arborei tedeschi) e della European Nurserystock Association (ENA). Il 25 gennaio, alle 17:30, presso lo stand della BdB nel padiglione 11, sarà possibile avviare nuovi contatti e sviluppare quelli esistenti.