14.10.2019

la fiera mondiale del giardinaggio dal 28 al 31 gennaio, per la prima volta nel centro espositivo di Essen completamente ristrutturato

La Francia è il paese partner ufficiale

Dal 28 al 31 gennaio nel centro espositivo di Essen si svolgerà, per la 38a volta, la IPM ESSEN. Nel 2020 la fiera mondiale del giardinaggio avrà luogo, per la prima volta, nella zona fieristica completamente ristrutturata. Otto capannoni espositivi di grande superficie e con nuovissime infrastrutture su un solo piano, la galleria e il capannone 1A offriranno la superficie espositiva ottimale a oltre 1.500 espositori provenienti da quasi 50 nazioni. Inoltre, per la prima volta, i visitatori potranno raggiungere la IPM ESSEN 2020 anche attraverso la nuova entrata del Glasfoyer est. L'offerta di questa fiera internazionale comprende prodotti e servizi innovativi nel settore delle piante, della tecnica, del floristica e degli allestimenti. Un programma diversificato accompagnerà la IPM ESSEN. Come paese partner ufficiale si presenterà la vicina Francia.

I numerosi stand nazionali della IPM ESSEN sono straordinari: nel 2020 alla fiera internazionale tornerà la Turchia con 220 metri quadrati di superficie espositiva. Anche il Guatemala si ripresenterà, dopo un anno di pausa. La Lituania ha in programma un proprio stand nazionale. Altre nazioni hanno confermato la loro partecipazione: Belgio, Cina, Costa Rica, Danimarca, Gran Bretagna, India, Israele, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Spagna, Sri Lanka, Taiwan, Ungheria e USA presenteranno nuove soluzioni e innovazioni. Si presterà particolare attenzione allo stand nazionale francese che nel 2020 si presenterà come "grande nation" in quanto paese partner della IPM ESSEN. Così il forum internazionale del giardinaggio si riunirà sotto la bandiera francese e farà luce sulle attuali conoscenze nel settore del giardinaggio

Riconoscimenti, premiazioni e concorsi

La Green City nel capannone 1A sarà di nuovo il punto centrale per le premiazioni e i concorsi: nella "vetrina delle novità" una giuria di esperti premierà le nuove varietà più belle degli espositori di piante. Il concorso IPM del 2020 sarà connotato dal motto: "È così che vivo: niente di più verde!". La sveglia delle nuove generazioni per la protezione del clima e dell'ambiente non deve essere trascurata. I fioristi e gli apprendisti daranno libero sfogo alla loro fantasia e con le loro opere esibiranno il loro amore per la natura variopinta e fiorita. Nello "Show Your Colours Awards", nel capannone 7, saranno esposti piante perenni e arbusti con speciali concetti di marketing. Quanto più sarà apprezzata la storia che sta dietro alla pianta, tanto più ci sarà la possibilità di vincere l'ambito riconoscimento.