13.12.2016

La IPM ESSEN 2017 offre agli acquirenti un intero assortimento verde e prodotti per l'allestimento del negozio

Le presentazioni dei punti vendita offrono spunti trendy orientati alla crescita del fatturato

Dal 24 al 27 gennaio 2017 la fiera di Essen ospiterà il settore verde internazionale. La IPM ESSEN 2017 fornisce un accesso esclusivo all'intero assortimento verde e all'allestimento per il negozio a tutti i responsabili di centri di giardinaggio, giardinieri con attività di vendita finale e dettaglianti specializzati. La fiera internazionale rappresenta l'intera catena di valore della produzione di piante: circa 1600 espositori da 50 paesi presenteranno lo loro innovazioni nel settore delle piante, della tecnologia, della decorazione floreale e dell'arredamento. La IPM ESSEN è la fiera delle tendenze e delle novità. Chiunque desideri distinguersi dalla concorrenza e accrescere le proprie vendite non deve lasciarsi sfuggire questo evento internazionale del settore.

I vivaisti di tutte le parti del mondo presenteranno qui le loro creazioni: piante per aiuole, per il balcone e ortaggi, piante arboree ed erbacee, piante d'appartamento e fiori da taglio. I centri di giardinaggio e i dettaglianti specializzati forniscono una versatile piattaforma per ottenere informazioni, scambi professionali e ordinazioni – direttamente nel cuore del settore. Il settore piante si trova nei padiglioni 1, 2, galleria, padiglioni 5, 7, 8, 10, 11 e 12, così come nei padiglioni provvisori 13 e 14 e nel foyer del Grugahalle.

Punto d'incontro per gli specialisti di tutto il mondo: BGI Trade Center

La IPM ESSEN non è solo piattaforma numero uno per gli ordini, ma anche una fiera specializzata di alto livello per entrare in contatto con gli stakeholder internazionali del settore. Nel 2017 anche il BGI Trade Center, nel padiglione 1, sarà un'ottima occasione per creare una rete. Presso lo stand dell'associazione tedesca dei grossisti e importatori di fiori saranno presentati i servizi nel settore del commercio all'ingrosso, della produzione, della logistica e IT. Il BGI Trade Center è il punto d'incontro preferito e consolidato per tutti i visitatori specializzati e gli espositori di tutto il mondo. Un ulteriore contributo all'internazionalità è offerto dagli stand delle associazioni di rappresentanze estere. Nella prossima primavera saranno rappresentate 20 nazioni con stand molto ricchi. La IPM ESSEN consente ai vivaisti e produttori di entrare in contatto diretto dai rispettivi paesi d'origine. Che si tratti di orchidee da Taiwan, bonsai dal Giappone o magnolie dalla Francia, la gamma di prodotti è variopinta e diversificata.

La "vetrina delle novità" presenta le tendenze più redditizie di domani

Quando si tratta di piante coltivate è doveroso visitare la vetrina delle novità dell'associazione centrale dei giardinieri nella Green City, padiglione 1A. Dalle forme selvatiche e coltivate finora sconosciute fino ai classici riscoperti recentemente: Gli espositori di piante della IPM ESSEN presenteranno i punti salienti e le tendenze di vendita della prossima stagione nelle categorie dei fiori primaverili, delle piante da aiuola e da balcone, delle piante in vaso, delle piante d'appartamento fiorite, delle piante d'appartamento verdi, dei fiori da taglio e delle piante legnose. Una giuria specializzata eleggerà le novità alla vigilia della fiera in modo tale che il primo giorno saranno nominati i vincitori delle singole categorie. Per la prima volta i visitatori potranno votare durante la fiera per assegnare un premio agli articoli preferiti.

Show your Colours Award: lo storytelling come incentivo per l'acquisto

Le storie divertenti riportano in vita le piante: lo "Show your Colours Award" premia i migliori racconti sulle piante legnose, le piante arboree e le piante perenni, portando in primo piano lo "storytelling" come tecnica di marketing. Le buone storie sono strategie di vendita redditizie. Infatti il cliente consapevole delle tendenze prende le sue decisioni non solo in base a criteri esclusivamente estetici. Una conversazione emozionale con interessanti informazioni di fondo abbassano la soglia inibitoria del consumatore finale. Dove è stata scoperta la pianta? Da dove ha avuto origine il nome? Qual è il valore aggiunto del prodotto? Le presentazioni dello "Show Your Colours Award" si svolgeranno nel passaggio tra il padiglione 10 e il padiglione 5. Il vincitore sarà reso noto durante la giornata di giovedì.

Nuovi impulsi per il marketing orientato ai clienti nella Green City

Per molte altre idee per il corretto approccio ai clienti nel settore del commercio al dettaglio di fiori e piante è possibile visitare la Green City, padiglione 1A (per es. l'hotspot per le tendenze dell'associazione dei fiorai tedeschi). L'evoluzione globale della società comporta dei cambiamenti nel comportamento dei consumatori che si riflettono durevolmente anche nell'allestimento dei centri di giardinaggio. Saranno presentate le tendenze dei consumi per il 2017, rilevate dal Blumenbüro Holland. Inoltre gli esperti europei delle nuove tendenze hanno trasferito i loro scenari su spessi moodboard destinati all'orientamento per un marketing efficace dei prodotti. Nel FDF Flower Lab l'attenzione sarà concentrata sulla Generazione Y, i "Millennial". Questo giovane gruppo target ricerca prodotti sensati, sostenibili, autentici ed esclusivi così come nuove modalità di comunicazione. Un'interessante showroom racconta la storia dei fiori più adatti a queste esigenze. Altre idee per la valorizzazione creativa del proprio negozio saranno disponibili nella Green City, presso lo stand di Bloom e nel g&V-CreativCenter, sempre nel padiglione 1A.

Prodotti per il negozio moderno

Alla IPM ESSEN sarà possibile non solo ordinare le nuove piante per la prossima stagione florovivaistica, ma anche l'intero arredamento per le aree di vendita e presentazione. Alla fiera internazionale del giardinaggio saranno rappresentati tutti i leader del mercato. Nel padiglione 3 i centri di giardinaggio troveranno numerosi fornitori di software per sistemi di cassa e allestimento di negozi, oltre che per sistemi di irrigazione e progettazione di etichette; inoltre innovativi terricci, concimi e substrati molto interessanti anche per il giardino del cliente finale. Nel settore della decorazione floreale, nei padiglioni 4 e 6, sono esposti decorativi portavasi in vetro, ceramica, porcellana, plastica o smalto.