21.11.2018

La IPM ESSEN 2019, dal 22 al 25 gennaio, sarà la più importante occasione d'incontro a livello internazionale per il settore del giardinaggio

Il Belgio sarà paese partner

Circa 1.600 espositori provenienti da 50 Paesi ed esperti internazionali contribuiscono a rendere la IPM ESSEN dal 22 al 25 gennaio 2019 la piattaforma numero 1 al mondo per lo scambio di informazioni e la realizzazione di ordini nel settore del giardinaggio. L'offerta è ampia e unica nel suo genere: le numerose novità e soluzioni degli espositori sono rivolte all'intera catena di valore verde. Dai floricoltori ai proprietari di garden center, ai membri del GaLa, l’associazione di giardinieri e vivaisti tedesca, fino ai fioristi: visitando Messe Essen, tutti trarranno vantaggio da spunti preziosi, prodotti innovativi e molte informazioni utili per il loro business.

Per la rassegna del 2019, gli espositori usufruiscono di un ambiente particolarmente privilegiato. Infatti, la IPM ESSEN si terrà presso l'area ammodernata di Messe Essen che, una volta terminati gli ultimi lavori, stabilirà nuovi standard nel 2019. Ampi padiglioni a un piano e l'abbondanza di luce naturale offrono le condizioni perfette. Nel corso della IPM ESSEN 2019, pertanto, sarà applicata una nuova numerazione dei padiglioni. Le aziende specializzate in piante espongono nei padiglioni 1, 1A, 2, 4, 6, 7, 8, 8A, 8B, nel foyer del padiglione Grugahalle e nella Galleria. I visitatori potranno trovare la tecnica nei padiglioni 3 e 4 nonché nella Galleria. Nel padiglione fieristico 5 si concentrano, in un unico luogo, le aziende specializzate in floristica. L'arredamento e gli accessori sono, come di consueto, allestiti nei padiglioni in sintonia con il tema presentato.

Il Belgio è la nazione partner della IPM ESSEN 2019

Un ruolo di prestigio per il 2019 è attribuito dal paese partner della IPM ESSEN. A fare gli onori sarà il Belgio. Sin dal principio, gli espositori del paese limitrofo della IPM ESSEN sostengono la fiera leader mondiale nel settore del giardinaggio. Già in occasione dell'anteprima nel 1982, le aziende del Belgio avevano presentato i loro prodotti presso Messe Essen. In fin dei conti, detenendo l'80% della produzione europea di azalee, questo paese è leader nel settore del giardinaggio. Alla fiera del 2019, i belgi vantano una presenza molto importante: infatti, gli espositori di questo paese specializzati in piante decorative mettono in mostra i loro prodotti nel padiglione 2 presso uno stand condiviso. I vivai sono rappresentati nei padiglioni 6 e 8. Nel corso di tutti i giorni della fiera, presso lo stand comune del padiglione 2 è disponibile un programma informativo. Inoltre, il Belgio è al centro dell'attenzione in occasione del forum internazionale sul giardinaggio con il tema del giardinaggio sostenibile.

"Explore your industry!"

Concept di vendita per i garden center sono l'argomento principale dell'IPM Discovery Center nel padiglione 8A. Sotto la guida creativa del green stylist Romeo Sommers, i prodotti degli espositori IPM sono accostati con gusto ed elaborati in concept di vendita idonei. Durante presentazioni tenute nello Speakers Corner, in occasione di visite guidate oppure di propria iniziativa, i visitatori scoprono, apprendono e comprendono nell'IPM Discovery Center come possono raggiungere ed entusiasmare sempre di più i loro futuri clienti.

Programma quadro eccellente a corollario della fiera leader mondiale del giardinaggio

Punto d'incontro del settore verde è la tradizionale Green City nel padiglione 1A. È qui che si danno appuntamento numerose associazioni come ad esempio la Zentralverband Gartenbau e.V. e la Landesverband Gartenbau Nordrhein-Westfalen e.V. nell'Infocenter Gartenbau. I professionisti del settore offrono spunti preziosi per le aziende con dimostrazioni, workshop e speciali anteprime.

La mostra didattica del 2019 si concentra sulle radici e il loro ambiente circostante. All'insegna del motto "Unterirdisch gut!" saranno illustrati diversi aspetti inerenti all'ottimizzazione dell'ambiente circostante le radici. In spazi riservati a esperimenti, ricerca e consulenza, sono elargite informazioni sulle poliedriche caratteristiche di un aspetto, spesso trascurato seppur decisivo, nella produzione delle piante.

La IPM ESSEN è la piattaforma internazionale nella quale i migliori si confrontano con i migliori. Questa apprezzata vetrina d'innovazioni giunge alla dodicesima edizione ed elegge le novità più interessanti in materia di piante tra gli espositori IPM. Lo Show your Colours Award, di recente istituzione, è conferito alla migliore marketing story riguardante colture perenni e arbusti. In più, con il conferimento della coppa della fiera IPM, le nuove generazioni di fioristi mettono in mostra la loro creatività nel presentare le loro opere d'arte in relazione a "La selva: naturale, originale, sbarazzina e libera".
Stelle internazionali del firmamento della floricoltura si danno appuntamento sul palco della FDF, Fachverband Deutscher Floristen (Associazione professionale dei fioristi tedeschi). Tra gli altri, Frédéric Dupré dalla Francia, Sara-Lisa Ludvigsson dalla Svezia ed entrambi i designer floreali olandesi Hanneke Frankema e Hans Zijlstra mostrano una floristica di altissimo livello. I migliori fioristi tedeschi offrono uno show giovane e dinamico; in più, con lo slogan "no classic", presentano un regalo floreale alternativo per il giorno di San Valentino. Le Flower Battles sono una vera corsa contro il tempo. Nel corso di questa competizione creativa, i professionisti realizzano composizioni floreali nel giro di pochi minuti.

Con Bloom’s Trends 2019, invece, sono il verde e la natura a svolgere un ruolo determinante. I visitatori troveranno floristica d'ispirazione per quattro argomenti di tendenza. Case tematiche in stili differenti mostrano allestimenti trendy, prodotti rilevanti per i consumatori e attuali, novità in materia di piante e idee floreali realizzabili. Il g&v CreativCenter presenta ulteriori concept POS.

La IPM ESSEN è una piattaforma che si propone di entusiasmare le nuove generazioni nel settore del giardinaggio. Mercoledì 23 gennaio giovani studenti sono invitati a ottenere informazioni sulle professioni di giardiniere e fiorista. Molteplici sono le associazioni professionali che organizzano questa giornata di formazione in collaborazione con Messe Essen.