18.12.2023

Messe Essen festeggia: 40emo anniversario di IPM ESSEN

Ad attendere il pubblico specializzato ci saranno numerosi eventi

Dal 23 al 26 gennaio 2024 alla fiera di Essen (Messe Essen) si terrà la quarantesima edizione della fiera di giardinaggio numero uno al mondo. Oltre 1.400 espositori provenienti da più di 50 nazioni esporranno a IPM ESSEN le loro innovazioni nei settori delle piante, della tecnologia, della florovivaistica e delle attrezzature. La speciale edizione-anniversario all’insegna del motto “Unser Herz schlägt grün” (In noi batte un cuore green) ha in serbo numerose novità per il pubblico specializzato internazionale. Forum di discussione, congressi, concorsi, tour guidati, live show, mostre speciali e altri eventi collaterali mettono al centro della scena del settore verde tematiche di attualità, offrono nuova ispirazione per il prossimo anno di esercizio e numerose opportunità di networking.

“Dopo decenni di edizioni, il settore verde è ormai di casa a Messe Essen. Qui i visitatori specializzati possono toccare con mano tendenze, novità e soluzioni di prodotto e affrontare questioni di attualità riguardo il loro futuro in uno scambio di opinioni con esperti del settore. Non vediamo l’ora che inizi la prossima edizione”, dichiara Oliver P. Kuhrt, Amministratore Delegato di Messe Essen, spiegando il successo della fiera specializzata numero uno del settore.

Anche nel 2024 IPM ESSEN occuperà l’intera area fieristica e sarà allestita nei padiglioni 1, 1A, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 e nella Galleria. Le nazioni Belgien, China, Costa Rica, Dänemark, Frankreich, Indien, Israel, Japan, Südkorea, Niederlande, Polen, Portugal, Spanien, Türkei, UK und USA partecipano con almeno uno stand collettivo. Punto di partenza per il commercio all’ingrosso di piante internazionale è ancora una volta il BGI-Trade-Center nel padiglione 1 con 31 espositori. Lo stand collettivo “Young Innovators”, sponsorizzato dal Ministero dell’Economia e della Protezione del clima tedesco nel padiglione 5, richiama l’attenzione su start-up tedesche.

Mostre speciali e aree tematiche

Numerose mostre speciali invitano i visitatori specializzati ad informarsi sulle tematiche di attualità del settore. Nella Green City nel padiglione 1A le associazioni di categoria del verde si presentano nell’Infocenter Gartenbau e rispondono alle domande delle aziende associate.  La mostra didattica collegata “Gärtner können es!” (I giardinieri sanno come fare!) illustra nel 2024 l’importante e controversa tematica dei prodotti fitosanitari.

Ad offrire ispirazione per un design floreale creativo è l’Associazione federale dei fioristi tedeschi (Fachverband deutscher Floristen) – presso FDF-World. Oltre ai live show di star internazionali della scena florovivaistica, l’originale piattaforma girevole ospiterà nella prima giornata di fiera il campione del mondo dell’arte floreale, Nicolaus Peters. Nei diversi showroom è inoltre possibile trovare nuove idee per il proprio punto vendita. Per ulteriori suggerimenti e consigli e un ricco programma di workshop dedicato al commercio floreale al dettaglio è sufficiente visitare l’area di bloom’s.

Il padiglione 1A è anche la nuova sede dell’ IPM Discovery Center allestito da Romeo Sommers in collaborazione con De Haan Group. Durante tour guidati alla scoperta delle nuove tendenze i rivenditori specializzati del verde riceveranno consigli pratici su come allestire con successo i loro POS. Nell’IPM Discovery Center festeggia il suo debutto l’IPM Podcast “From the Greenhouse”. Un glass box a forma di serra sarà lo studio di registrazione per una serie di interviste per l’intera durata della fiera. Oltre all’IPM Podcast, qui vengono prodotti anche gli episodi di altri podcast del settore. I visitatori hanno la possibilità di ascoltare le interviste tramite cuffie.

Per la seconda volta di fila, il padiglione 5 ospita l’ IPM Concept Store, nel quale viene dedicata particolare attenzione ad assortimenti per la promozione delle vendite, come per esempio articoli regalo, candele, cosmetici, liquori e prodotti di giardinaggio gourmet.

Soprattutto per quanto riguarda gli imminenti obiettivi in materia di cambiamenti climatici, il giardinaggio si trova di fronte a grandi sfide. Alberi resistenti ai cambiamenti climatici e piante perenni amiche degli insetti sono i protagonisti dei tour guidati, che verranno ulteriormente ampliati nel 2024 vista la grande richiesta in occasione dell’ultima edizione di IPM ESSEN. Il punto di partenza è il meeting-point nel padiglione 6.

Per la prima volta, IPM ESSEN ospita anche veicoli commerciali per il giardinaggio. I costruttori espongono la loro offerta nel padiglione 7. Le nuove tecnologie verranno affrontate anche nel padiglione 4, quando l’Innovation Center per le tecniche di giardinaggio illustrerà le soluzioni attualmente esistenti in una serie di brevi seminari. Qui si presenteranno insieme giovani start-up, aziende e progetti del settore della ricerca e della scienza.

Il Congress Center

Un altro punto ricco di eventi sarà l’attiguo Congress Center Essen. In occasione della “Giornata della formazione” mercoledì 24 gennaio, tutto ruoterà intorno alle nuove leve e alla ricerca di personale qualificato. In quella stessa giornata, il Bund deutscher Baumschulen (Federazione dei vivaisti tedeschi) invita a partecipare al seminario “Die grüne Stadt” (La città verde), dedicato al futuro del verde urbano e alla sua realizzazione. Il 25 gennaio inizia quindi con il congresso sul futuro “GaLaBau Ausblicke”, organizzato dall’associazione Garten-, Landschafts- und Sportplatzbau (Installazione di giardini, paesaggistica e centri sportivi), del Land Nordreno Vestfalia. Si prosegue con le prospettive per giovani manager nel Forum “Beruf + Zukunft” (Professione + Futuro), organizzato dalla Eugen Ulmer Verlag.

Assegnazioni premi

Ad inaugurare l’assegnazione dei premi nella prima giornata di fiera, il 23 gennaio, è la Vetrina delle novità IPM. Dal 2008, in occasione di IPM ESSEN, seleziona e premia le novità dell’anno – dalle piante da aiuola e balcone ai fiori recisi, dalle piante da appartamento fino ad arbusti e piante perenni. Tutte le cerimonie di consegna dei premi si terranno nel padiglione 1A.

Una novità per IPM ESSEN è il Best Practice Award per il settore della florovivaistica e delle attrezzature. Il nome del vincitore o della vincitrice verrà svelato ai visitatori specializzati nella giornata di martedì. I festeggiamenti si svolgeranno nel padiglione 5, dove sono esposti tutti i prodotti in concorso.

Nel corso della serata l’associazione di riferimento per i rappresentanti del florovivaismo internazionale, AIPH – International Association of Horticultural Producers consegnerà i popolari “International Grower of the Year Awards” in una solenne cerimonia (biglietti: https://aiph.org/event/igoty-2024/)

Nella giornata di giovedì verranno annunciati i vincitori dei premi Show Your Colours Awards (padiglione 8, BIZZ Holland). Nell’ultima giornata di fiera, IPM Messecup premierà le migliori opere floreali (piattaforma girevole FDF, padiglione 1A).

#congratsipmessen

In occasione della 40ema edizione di IPM ESSEN, Messe Essen ha creato una Social Wall sul sito web www.ipm-essen.de. Tutti coloro che pubblicheranno post su Instagram o Facebook con l’hashtag #congratsipmessen per fare gli auguri a IPM ESSEN saranno inclusi nel variegato collage dell’anniversario. Il motivo della campagna dell’anniversario, un cuore dal quale nascono delle piante, è disponibile per il download sul sito web e può essere espressamente utilizzato per i post di auguri.

Per maggiori informazioni sul programma e sui biglietti: www.ipm-essen.de.

×